Non compro aria fritta

Grazie alla sig.ra Di Rienzo, di cuore.
Perché quello che lei espone qui è più o meno quello che ripeto ogni volta che mi chiedono un’opinione su questa serie o su Twilight…e la sua reazione iniziale corrisponde alla mia.
Per questo e perché non avrei saputo dirlo meglio,ribloggo e faccio signal boost.

Lunanuvola's Blog

Una gentile lettrice mi ha chiesto perché non ho scritto nulla sulla versione cinematografica di “Cinquanta sfumature di grigio” e cosa penso della scena BDSM ecc. La prima risposta è che non essendo un servizio pubblico non mi sento in dovere di commentare tutte le notizie più “in” del momento. La seconda la darò al termine del paio di spiegazioni che seguono.

Innanzitutto, la situazione descritta nel film e la scena BDSM non coincidono. Manca l’elemento fondamentale di quest’ultima, il consenso. Top e bottom, dominatore/dominatrice e sottomesso/a, si accordano sempre sullo scenario in cui reciteranno le loro parti e nella maggioranza dei casi concordano una parola chiave per la sicurezza (“safe word”) che chi subisce userà in caso la recita si stia spingendo oltre quello che lui/lei vuole. Personaggi pubblici della scena BDSM stanno ripetendo in questi giorni in una varietà di lingue, per chi li vuole ascoltare, che…

View original post 806 more words

Advertisements

Qual è la tua scusa?

Non ci sono scuse……

signal boost sempre e comunque di cose importanti.

il ricciocorno schiattoso

Tratto da Waht is Your Excuse?

nonvedononsentononparlo

In questo post voglio esaminare le molte ragioni addotte perché continui il traffico di sesso. Tutte queste ragioni hanno origine nell’idea che la classe prostituita non sia pienamente umana.

L’esclusione dal genere umano è ciò che fa funzionare il commercio di sesso, così come genera scuse infinite per giustificare la schiavitù e tutte quelle condizioni che rendono possibili le troppe sparizioni o le troppe morti di prostitute.

Se avete una scusa per rendere normale il commercio del sesso, avete sangue sulle vostre mani.

Scrivo questo perché io sto male e sono stanca di sentire le “brave persone” dire che la prostituzione o la pornografia non sono così terribili – che l’unico problema è la gente come me, che rovina il divertimento degli altri.

Si inizia così, mentendo su chi sono le persone come me.

Siamo moraliste, odiamo il sesso, siamo bigotte, siamo mentalmente…

View original post 843 more words

Da un luogo di fuoco indomabile

Signal Boost, because it matters.
Thank you, Maria G. Di Rienzo

Lunanuvola's Blog

Il nostro allenamento giornaliero consiste di:

sollevamento dalla panca piana di 600 libbre di stress fuori dai nostri petti,

100 flessioni mentre combattiamo gli svantaggi posti sulle nostre schiene che ci tengono premute in basso,

e una corsa di un numero illimitato di miglia perché il nostro lavoro non è mai davvero finito.

Questo è l’allenamento di ogni ragazza che conosco e che vorrei conoscere.

Questo è l’allenamento di ogni ragazza che si erge contro difficoltà, tribolazioni e stereotipi.

Questo è per ogni ragazza che ha fatto due passi avanti, tre passi indietro per prendere velocità, ed è saltata sei passi oltre.

Questo è per ogni ragazza che sorge.

(Marquesha Babers, poesia per Senna, trad. M.G. Di Rienzo)

senna e marquesha

Si sono incontrate nell’aprile dell’anno scorso, a New York, durante la conferenza “Women in the World” dove hanno recitato poesie l’una per l’altra. Marquesha Babers, 18enne statunitense, aveva in precedenza visto la…

View original post 466 more words