Spogliarsi in pubblico per promuovere l’accettazione di sé

Signal boost!!!!

Al di là del Buco

Lei è Amy Pence-Brown e ha fatto un esperimento per promuovere l’accettazione di sé. Per insegnare al mondo che non bisogna odiare chi non corrisponde al modello estetico dominante. Così sta in bikini, tiene in mano dei pennarelli, la gente si ferma ad abbracciarla o a scrivere sul suo corpo e i messaggi sono tutti teneri, tanti cuori, tanta comprensione, tanta consapevolezza di quel che lei ha voluto dire.

Vicino a lei un cartello che dice: “Sono qui per chi, come me, ha lottato con un problema di autostima perché tutti i corpi sono preziosi. Per sostenere l’accettazione di sé, disegna un cuore sul mio corpo

View original post 60 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s